Parchi e giardini, RufinaCheVerrà: "Scarsa programmazione da parte dell'Amministrazione"

Politica
visibility82 - giovedì 07 ottobre 2021
di Matteo Chelli
Più informazioni su
L'altalena di Pomino
L'altalena di Pomino © RufinaCheVerrà

Parchi e giardini pubblici: un patrimonio da tutelare e da valorizzare, soprattutto di questi tempi. Il gruppo RufinaCheVerrà, presente in Consiglio comunale di Rufina, ha espresso alcune perplessità sulla attività di gestione del verde pubblico da parte dell'Amministrazione attualmente in carica. 

"Per noi di RufinaCheVerrà - spiegano - quello dei parchi pubblici è un tema che ci sta estremamente a cuore, come dimostrato dallo spazio ricoperto nel nostro programma elettorale e dai numerosi atti presentati in questi due anni e mezzo in Consiglio Comunale.

Purtroppo, dobbiamo constatare che lo stato di fruibilità e sicurezza di molti dei giochi per bambini presenti presso i nostri parchi comunali risulta estremamente carente se non addirittura pericoloso. La ormai famosa altalena a “tre gambe” di Pomino è stata segnalata numerose volte all’Amministrazione, la quale però continua a intervenire in maniera inadeguata.

Riteniamo che non ci sia una consona programmazione dietro il mantenimento del decoro dei parchi pubblici e delle relative attrezzature, ma soltanto una serie di azioni frammentate che non vanno assolutamente a risolvere le annose problematiche che li riguardano.

Quello che faremmo come RufinaCheVerrà e che dunque, auspichiamo a gran voce, è una seria manutenzione ordinaria, ma anche la progettazione di spazi, da individuare all’interno delle piazze e dei giardini, per aree di gioco e di relax. È importante - concludono - investire sul benessere dei bambini, che rappresentano il futuro di Rufina". 

 

Lascia il tuo commento
commenti