È morto Pietro Vuturo, storico Ultras e tifoso della Fiorentina

Il fratello Michele: "Si è spento con una serenità e una forza incredibili"

Cronaca
visibility325 - sabato 21 novembre 2020
di Redazione OK!Valdisieve
Più informazioni su
Pietro Vuturo
Pietro Vuturo © Ok!Valdisieve

È arrivata stamattina la notizia della morte di Pietro Vuturo, un punto di riferimento fondamentale per il tifo viola e non solo. Pietro è stato anche un apprezzatissimo conduttore radiofonico e un amato calciante dei verdi.

Strazianti le dichiarazioni del fratello Michele, che poche ore dopo il decesso ha parlato così a Radio Bruno Toscana: "Fino all'ultimo giorno, quando andava piano piano spegnendosi, ha voluto vedere i familiari e gli amici di sempre, cioè i vecchi ultras, e si è spento con una serenità e una forza incredibili, salutando le persone a lui più care e dicendomi: "Fratello, so che sto andando via". E' stato un grande lottatore. Non è giusto morire a 60 anni, non mi doveva lasciare così. Da oggi alle 17:00 fino a domattina alle 8:00 sarà esposto alle Cappelle dell’Ofisa in Via delle Panche".

I funerali di Pietro si svolgeranno domani alle ore 17:00 alla chiesa del Sacro Cuore del Romito.

Lascia il tuo commento
commenti