OK!Valdisieve

Il ricordo di Nicola: il barbiere di Barberino

Una persona molto conosciuta per le sue doti professionali e umane

Abbonati subito
  • 4331
Nicola il barbiere di Barberino Nicola il barbiere di Barberino © NN
Font +:
Stampa Commenta

Con grande tristezza, ci troviamo oggi a commemorare  Nicola, un uomo che ha lasciato un'impronta molto importante nel cuore della comunità di Barberino di Mugello. Nicola ci ha lasciati a soli 71 anni. Nel 1973, Nicola arrivò in Toscana, un luogo che ben presto chiamò casa. Fu nel 1974 che la sua vita prese una svolta felice, sposando Gianna, originaria di Cavallina di Mugello. La loro unione portò gioia e stabilità, fondando una famiglia radicata nei valori e nell'amore reciproco. Nicola iniziò la sua carriera come parrucchiere presso il salone di *Carmine a Firenze*, dove affinò le sue abilità e la sua passione per il mestiere.

Dopo 5 anni, decise di portare la sua professionalità  nel cuore del Mugello, lavorando presso il parrucchiere di paese, il Silli. Fu qui che si fece conoscere per la sua abilità, la sua apertura al dialogo e la sua innata disponibilità.
La sua passione per la Fiorentina e il suo impegno nel lavoro, lo resero una figura amata nella comunità locale.

Nel 1988, Nicola realizzò il suo sogno aprendo il proprio negozio in corso Bartolomeo Corsini. Questo spazio non fu solo un luogo di lavoro, ma un punto di incontro, di scambio e relazioni per il paese. Nel Settembre 2001, una nuova pagina si aprì nella storia della famiglia quando Nicola, insieme ai figli, trasferì il negozio in uno spazio più ampio, accogliendo le nuove generazioni nella tradizione di famiglia come parrucchieri per uomo e donna.

La scomparsa di Nicola rappresenta una perdita significativa per Barberino di Mugello. Era conosciuto da tutti, non solo come parrucchiere ma come una presenza rassicurante nella vita quotidiana del paese. La sua scomparsa lascia un vuoto importante in tutta la comunità barberinese.

La salma di Nicola sarà esposta presso la Misericordia a partire dal primo pomeriggio, dove amici, familiari e conoscenti potranno rendergli omaggio. I funerali si terranno mercoledì pomeriggio, un momento per condividere il dolore ma anche per celebrare la vita di un uomo molto conosciuto e apprezzato. R.I.P caro Nicola.

Lascia un commento
stai rispondendo a