OK!Valdisieve

Elezioni, Pontassieve Futura e Lista Civica Monica Marini Sindaca avanti con il PD. Verso una coalizione di centrosinistra

Maurri, Canestri e Borgheresi: “Cogliamo nella proposta di Boni e Pratesi il giusto mix di continuità e innovazione, pronti a fare la nostra parte"

Abbonati subito
  • 715
Stretta di mano Stretta di mano © NN
Font +:
Stampa Commenta

“Siamo contenti di aver intrapreso un confronto con le forze politiche che, in vista delle prossime elezioni amministrative, si stanno adoperando per la costruzione di una coalizione di centro-sinistra e riconosciamo al PD un ruolo centrale in questa operazione. Intanto, accogliamo con grande favore la disponibilità di Carlo Boni a candidarsi come Primo Cittadino e di Filippo Pratesi come punto fermo della futura Amministrazione e ci uniamo ai due assessori uscenti e alla loro volontà di continuare a lavorare insieme per il futuro di Pontassieve poiché la loro proposta ci sembra garantire continuità e sviluppo all’azione intrapresa dall’Amministrazione Marini, a dare rappresentanza alle varie sensibilità interne ed esterne al Partito Democratico e a rispondere ai bisogni dei cittadini, intercettando la fiducia delle elettrici ed elettori.”, spiegano Pontassieve Futura e Lista Civica Monica Marini Sindaca.

La Presidente dell’Associazione Pontassieve Futura e Consigliera Claudia Maurri, il Capogruppo della Lista Civica Monica Marini Sindaca Mattia Canestri e l’assessora Giulia Borgheresi rivendicano con queste parole il percorso partecipativo che ha portato alla creazione della Lista Civica per Monica Marini Sindaca e dell'Associazione ad essa correlata nate per avviare un processo di inclusione e di partecipazione politica attiva del tessuto associazionistico e si dicono pronti a proseguire questa proficua avventura: “In questi quasi 5 anni, abbiamo rappresentato un punto di riferimento trasversale e creato sinergie importanti con le istituzioni, rendendo il tessuto associazionistico parte attiva del processo decisionale.”

n questo quinquennio la Lista e l’Associazione si sono impegnati affinché fosse portato avanti un lavoro costante e crescente di promozione della socialità e della partecipazione alla vita democratica, elementi che sono propri del mondo associazionistico, un mondo che è stato fortemente messo in crisi dall’avvento della pandemia prima e dal mutamento rapido del quadro geopolitico, economico ed energetico poi. “In questo senso - affermano Canestri e Maurri - il nostro impegno è stato evidente, ad esempio: nel mettersi in gioco operativamente durante il Covid tramite il servizio di spesa a domicilio e distribuzione DPI con protezione civile, nello spronare l’amministrazione - aggiunge Borgheresi - ad intraprendere misure straordinarie in favore del mondo sportivo (su tutti  ricordiamo l’intervento nei confronti della piscina comunale), alla progettazione di parchi e di nuovi spazi per vivere la dimensione collettiva, nel creare occasioni di socialità e condivisione tramite la creazione di iniziative e progetti innovativi che guardassero a tutta la popolazione e di cui la neonata Consulta dei Giovani, elemento innovativo per il nostro territorio, ne è un bellissimo risultato. L’Associazione Pontassieve Futura e la Lista Civica per “Monica Marini Sindaca” in questi anni hanno lavorato in un clima sereno e di totale collaborazione con l’Amministrazione e con il Partito Democratico fino a manifestare la volontà di continuare a rendere partecipe il mondo della società civile, del volontariato e del terzo settore nella Pontassieve di domani."

Lascia un commento
stai rispondendo a