OK!Valdisieve

Dal caldo all'instabilità climatica. Cambiamenti meteorologici in arrivo

Da mercoledì freddo, temporali e neve.

  • 475
La tendenza meteo La tendenza meteo © Meteo.it
Font +:
Stampa Commenta

Per chi già spera nell'arrivo dell'estate ed ha già fatto il cambio degli armadi arriva una brutta notizia. Il caldo anomalo è agli sgoccioli e da mercoledì cambia tutto.

Nella giornata di oggi (lunedì 15 aprile) il tempo resta stabile e soleggiato in gran parte dell’Italia con clima sempre caldo ovunque, specie al Sud e Sicilia, mentre un primo calo è atteso nelle regioni del Centro-Nord.
Lo zero termico scenderà intorno a 3000-3400 metri di quota. Nei giorni successivi è atteso un drastico cambiamento delle condizioni meteorologiche: martedì 16 il tempo sarà in peggioramento per l’azione congiunta di due perturbazioni.

La numero 3 del mese, in arrivo dal Nord Europa sulle regioni settentrionali, con i primi effetti già lunedì sulle Alpi e seguita da aria fredda e la numero 4 che dal Nord Africa risalirà martedì verso la Sicilia e il Sud Italia. 
Tra mercoledì 17 e giovedì 18 sull’Italia ritroveremo un tempo molto instabile con numerosi rovesci di pioggia tra il Nord-Est e il Centro-Sud, nevicate sulle Alpi, forti venti e un brusco calo termico che riporterà le temperature localmente anche sotto le medie stagionali.
Da venerdì 19, secondo l’attuale tendenza, ancora incerta e da confermare, si prospetta un generale miglioramento con temperature primaverili e nella norma per il periodo.

TOSCANA PREVISIONI

lunedì 15 aprile
Poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso per transito di nubi medio-alte. Locali foschie o locali banchi di nebbia fino alle prime ore del mattino nel Valdarno Inferiore.
Venti: deboli da sud sud-ovest con rinforzi sulla costa e sull'Appennino.
Temperature: minime in diminuzione su costa e rilievi; massime in calo, comunque ancora superiori alle medie stagionali (23-25 gradi).

martedì 16 aprile
In mattinata poco nuvoloso al sud, nuvoloso sulle zone settentrionali dove saranno possibili locali piogge (in particolare sui rilievi). Tendenza a locale aumento della nuvolosità dal tardo pomeriggio con possibilità di precipitazioni sparse sulle zone interne centro-settentrionali.
Venti: deboli-moderati di Libeccio con rinforzi su costa e Arcipelago
Temperature: massime in diminuzione (punte di 20-22 gradi).

mercoledì 17 aprile
nuvolosità irregolare con addensamenti a tratti consistenti e possibilità di rovesci sparsi, in particolare nel pomeriggio. Quota neve intorno a 1500-1600 metri, ma possibili brevi rovesci di neve fino a 1200-1400 metri.
Venti: moderati dai quadranti settentrionali con forti raffiche in mattinata ma in attenuazione.
Temperature: in calo anche sensibile.

giovedì 18 aprile
poco nuvoloso con tendenza ad aumento della nuvolosità, associata a rovesci e temporali sparsi, in particolare dal pomeriggio. Quota neve intorno a 1200-1400 metri.
Venti: deboli variabili, tendenti a provenire da nord-est.
Temperature: in lieve calo le minime. Pressoché stazionarie le massime (punte di 17-18 gradi).

Lascia un commento
stai rispondendo a