OK!Valdisieve

Banti Barberino 1- 1 Iolo Prato - B.Barberino pareggia sul difficile campo della prima in classifica

Nel secondo tempo il B. Barberino spinge al massimo per riacciuffare il risultato ed al 15” Cavicchi con una bella discesa costringe...

Abbonati subito
  • 217
Iolo - Barberino Iolo - Barberino © nn
Font +:
Stampa Commenta

Barberino di Mugello, 4 febbraio 2024 - Un ottimo B.Barberino pareggia sul difficile campo della prima in classifica , risultato che sta un po’ stretto ai mugellani.
Il B.Barberino, malgrado le assenze, ha dominato tutta la partita con un superiore possesso palla con una difesa che non ha commesso un errore, un centrocampo che lasciava filtrare pochi palloni ed un attacco che riusciva a essere sempre insidioso e che con un po’ di fortuna e “cattiveria” avrebbe potuto far risultato pieno. Oggi abbiamo visto una squadra con tanta voglia di fare risultato è finalmente fare maggiormente pressing sui portatori di palla avversari. Perfetti i cambi fatti con gli uomini giusti ed al momento giusto, bravo Lastrucci.


Nel primo tempo dobbiamo registrare due bellissimi tiri di Nuti e Cavicchi fuori di poco.
Ma mentre il B.Barberino dominava l’incontro in un contrasto a centrocampo i mugellani perdevono un contrasto e con una difesa sbilanciata permetteva allo Iolo una facile ripartenza che metteva Marchio di entrare solo in area e con un gran tiro all’incrocio portava momentaneamente la sua squadra in vantaggio.
Nel secondo tempo il B. Barberino spinge al massimo per riacciuffare il risultato ed al 15” Cavicchi con una bella discesa costringe ad una disperata uscita fuori area il portiere avversario che nel contrasto l’arbitro ravvisa e concede una dubbia punizione in favore dei padroni di casa.


Al 26” st. un bel traversone trova Nuti liberatosi sulla sx dell’area avversaria e con un sinistro al volo insaccava in rete.
Lo Iolo aveva un momento di orgoglio cercando il gol con un pressing continuo, ma la difesa del B.Barberino non si lasciava sorprendere. Nel tempo di recupero su punizione pallone perveniva in mezzo all’area e Melani di testa sfiorava la traversa.


Formazione B.Barberino
Canapa Mata Comelli Neri
Nencini Chendi Stoppa Patti Cavicchi Nuti Mengoni Menicacci Comelli R. Deriu Britos Pineti Alpi Vettori Messina Mucaj  all. Lastrucci

Formazione Iolo
Battagliero De Felice Biagioni Cantini Bellandi Drovandi D’Alo Marchio Ciolini Lupetti Vigni Menchetti Giurgola Ermellini Balli Benassai Lo Iacono Melani Rossi Lorenzi   All. Diodato

Lascia un commento
stai rispondendo a