Il trittico di Froment torna finalmente agli Uffizi: ecco quando

L’opera sarà temporaneamente collocata al Bosco ai Frati. Una mostra da non perdere. È un evento che potrà essere seguito in diretta Facebook

Cultura
visibility69 - giovedì 26 maggio 2022
di Redazione Ok!Valdisieve
Più informazioni su
Un particolare del Trittico
Un particolare del Trittico © Gallerie degli Uffizi

Finalmente ci siamo. Era già stato annunciato sulla stampa il mese scorso che gli Uffizi avrebbero organizzato una importante mostra al convento di San Bonaventura al Bosco ai Frati. Riportando, sia pure temporaneamente, il quattrocentesco trittico di Nicolaus Froment raffigurante la resurrezione di Lazzaro. Una opera che circa duecento anni fa fu portata a Firenze dal Granduca e che ora si trova nei depositi della galleria degli Uffizi. Opera che, sia pure temporaneamente, al Bosco ai Frati si troverà insieme al quattrocentesco crocifisso di Donatello.

E ora per presentare la mostra è stata convocata una conferenza per martedì 31 maggio alle 11 proprio al Convento di San Bonaventura. Conferenza per la stampa e alla quale interverranno Fra Livio Crisci (Ministro Provinciale OFM Toscana), Stefano Passiatore (presidente Unione Montana dei Comuni del Mugello), Federico Ignesti (sindaco di Scarperia e San Piero), Eike Schmidt (Direttore Gallerie degli Uffizi) e Luigi Salvatori (presidente fondazione Cr Firenze).

La partecipazione a tale evento è solo su invito, ma potrà essere seguita in diretta sulla pagina Facebook della Galleria degli Uffizi.

Lascia il tuo commento
commenti