Muore a 20 anni cadendo dal tetto di una scuola: in passato giocatore del Pontassieve Calcio

Attualità
visibility2429 - lunedì 24 gennaio 2022
di Martina Stratini
Roberto Frezza nella maglia della Asd Calcio Pontassieve
Roberto Frezza nella maglia della Asd Calcio Pontassieve © Ok!Valdisieve

Lutto e sconcerto nella comunità di San Piero a Sieve. Sarebbe proprio di San Piero, infatti, secondo quanto si apprende, Roberto Frezza, il giovane  che sabato mattina attorno alle 4 è precipitato dal tetto della scuola Gobetti Volta di Bagno a Ripoli e che è deceduto poi in ospedale. Il giovane, 20enne, aveva frequentato le scuole medie a San Piero a Sieve e aveva poi studiato proprio al Gobetti Volta (liceo sportivo).

Il ragazzo in passato ha anche vestito la maglia della Asd Calcio Pontassieve. Oggi militava nella Gallianese. 

L'ipotesi riportata dal quotidiano La Nazione per l'incidente dell'altra notte (la notte tra venerdì e sabato) è che fosse entrato nel perimetro della scuola assieme ad un amico, forse per fargli vedere dove aveva studiato.

Pare poi che i due, secondo quanto riportano sia La Nazione che La Repubblica, siano saliti sul tetto della scuola da una scala anticendio. E che nella discesa Roberto sia precipitato, forse per aver messo un piede in fallo o forse per un gradino scivoloso. E' stato il suo amico a chiamare i soccorsi e sul posto sono arrivati 118 e Carabinieri.

Roberto era stato portato d'urgenza all'ospedale di Careggi, ma si è spento dopo due giorni di agonia. Era molto conosciuto in paese, anche per la sua attività calcistica (era stato centrocampista anche in squadre locali). 

Lascia il tuo commento
commenti