Covid-19, dallo Spallanzani proposte per accorciare quarantene ed isolamenti

In vari casi questi periodi potrebbero terminare anche senza nuovo tampone finale negativo

Attualità
visibility243 - martedì 18 gennaio 2022
di Redazione Ok!Valdisieve
Più informazioni su
isolamento covid
isolamento covid © fernando zhiminaicela da Pixabay

Covid-19. Un team dell'Istituto Spallanzani di Roma interviene nella questione delle regole Covid previste dal Ministero della Salute e dal Comitato Tecnico Scientifico. Lo fa per chiedere, sostenzialmente, un accorciamento e una semplificazione della quarantena che possano permettere di gestire i tanti contatti da Omicron in Italia. 

Tra le richieste, in linea con le misure adottate anche negli Stati Uniti, la riduzione a 5 giorni della quarentena per i non vaccinati o vaccinati da più di 120 giorni che abbiano avuto un contatto stretto con positivo. Quarantena da terminare, se si è asintomatici, anche senza tampone finale (ora in questi casi la misura dura 10 giorni con tampone finale negativo, mentre per i vaccinati da meno di 120 giorni o con terza dose vige già l'autoserveglianza). Lo Spallanzani spinge anche per una riduzione a cinque giorni dell'isolamento per i positivi asintomatici non residenti in contesti a rischio. Anche senza tampone negativo finale.

Qui un articolo in merito di Quotidiano.net

Lascia il tuo commento
commenti