OK!Valdisieve

La Fondazione Toscana Spettacolo contribuisce alla raccolta fondi a favore dei territori colpiti dall’alluvione

All’iniziativa saranno devoluti gli incassi dei biglietti degli spettacoli in scena dal 12 al 19 novembre in 9 teatri della regione

Abbonati subito
  • 128
Locandina Locandina © NN
Font +:
Stampa Commenta

La Fondazione Toscana Spettacolo onlus contribuirà alla raccolta fondi a favore dei cittadini e dei territori colpiti dall’alluvione, destinando all’iban “Aiutiamo la Toscana”, messo a disposizione dalla Regione, gli incassi derivanti dai biglietti degli spettacoli che andranno in scena dal 12 al 19 novembre in 9 teatri del Circuito. Un’azione possibile grazie alla collaborazione delle amministrazioni comunali di Massa, Calenzano, Altopascio, Piombino, Campiglia Marittima, Vicchio, San Casciano in Val di Pesa, Carrara e Chiusi, che, con i propri teatri, hanno aderito all’iniziativa “Toscana per la Toscana”, promossa dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus.

“Una iniziativa che esalta il senso di comunità che sa regalare il teatro – ha detto il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani – Mi compiaccio con la Fondazione Toscana Spettacolo che ha pensato questa formula grazie alla quale, aderendo, andremo a teatro arricchendoci due volte, con la cultura e con un gesto generoso che a sua volta porta un aiuto concreto a chi sta passando momenti difficili”.

“Non tutti posso essere fisicamente al fianco dei cittadini alluvionati nel ripulire le loro case dal fango, ma molti possono andare una sera a teatro, sapendo che quel biglietto servirà concretamente ad aiutare la popolazione a coprire parte degli enormi danni subiti - afferma la presidente della Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Cristina Scaletti -. Per questo abbiamo sentito il dovere di partecipare alla raccolta fondi avviata dalla Regione. E lo facciamo con i nostri teatri convenzionati, che sono la nostra rete di cultura, devolvendo gli incassi di alcune serate al sostegno di coloro che sono stati colpiti da questo disastro. Sarà anche questo un modo per esprimere la solidarietà, la vicinanza e per sentirsi una vera comunità”.

“La Fondazione Toscana Spettacolo si è attivata per dare un segno concreto di solidarietà nei confronti dei territori e delle popolazioni colpite dai drammatici eventi di questi giorni – afferma la direttrice della Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Patrizia Coletta  - Per questo contribuirà alla raccolta fondi a favore dei cittadini e dei territori colpiti dall’alluvione, nella speranza che si possa tornare presto ad una condizione di normalità”.

Questo l’elenco degli spettacoli che contribuiranno alla raccolta fondi

12 novembre:

Teatro Guglielmi, Massa (21:00): Falstaff a Windsor;

Teatro Manzoni, Calenzano (21:15): Gerico innocenza rosa;

Teatro Puccini, Altopascio (21:00): Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto.

15 novembre:

Teatro Metropolitan, Piombino (21:00): Le nostre anime di notte.

17 novembre:

Teatro Giotto, Vicchio (21:15): Le nostre anime di notte;

Teatro dei Concordi, Campiglia Marittima (21:15): Il diario di Adamo ed Eva.

18 novembre: 

Teatro Niccolini, San Casciano in Val di Pesa (21:00): Viola e il barone;

Teatro degli Animosi, Carrara (21:00): Uno sguardo dal ponte.

19 novembre:

Teatro degli Animosi, Carrara (21:00): Uno sguardo dal ponte;

Teatro Mascagni, Chiusi (21:15): Zio Vanja.

 

AIUTIAMO LA TOSCANA

Bonifico intestato a REGIONE TOSCANA

Causale EMERGENZA ALLUVIONE

IBAN: IT71B0503411701000000003341

Lascia un commento
stai rispondendo a