OK!Valdisieve

Elezioni Europee. Il posizionamento del partito Marxista-Leninista d'Italia

Il Comitato centrale del PMLI ha adottato un lungo documento per le elezioni europee che occupa due pagine de...

  • 187
Immagine di repertorio Immagine di repertorio © Ufficio stampa - PMLI
Font +:
Stampa Commenta

Il Partito Marxista-Leninista d'Italia (PMLI) ha recentemente reso noto il proprio posizionamento riguardo alle prossime elezioni europee attraverso un documento adottato dal Comitato Centrale, pubblicato su "Il Bolscevico", organo ufficiale del Partito. Ecco la nota diffusa:

 

Il Comitato centrale del PMLI ha adottato un lungo documento per le elezioni europee che occupa due pagine de “Il Bolscevico”, organo del Partito.

La parola d'ordine principale recita così: Astenersi per delegittimare l'Unione europea imperialista, specie ora che si prepara alla guerra mondiale imperialista.

Il documento sostiene che l'UE è irriformabile e va distrutta, e che tutte le liste legittimano l'alleanza degli Stati e dei monopoli europei e fanno il loro gioco. Compresa la lista Pace, Terra e Dignità, un ennesimo tentativo per far digerire all'elettorato di sinistra la UE.

In conclusione il Comitato centrale del PMLI invita le antimperialiste e gli antimperialisti a lottare per l'uscita dell'Italia dall'UE e per il socialismo.

Firenze, 30 maggio 2024

Lascia un commento
stai rispondendo a