OK!Valdisieve

Petardo alla sede islamica, pessimo scherzo o attacco antislamita? La Valdisieve si stringe alla comunità religiosa

Moltissimi i messaggi di vicinanza arrivati dalla cittadinanza e dagli esponenti politici locali

  • 336
I Carabinieri di Pontassieve mentre stanno indagando davanti all’Ingresso della sede dell’Associazione islamica di Pontassieve I Carabinieri di Pontassieve mentre stanno indagando davanti all’Ingresso della sede dell’Associazione islamica di Pontassieve © Ok!Valdisieve
Font +:
Stampa Commenta

A seguito del brutto episodio e conseguente messaggio, avvenuto nella notte fra venerdì 10 marzo e sabato 11 marzo 2023 a Pontassieve nei confronti della comunità islamica della Valdisieve sono moltissimi i messaggi di vicinanza da parte della comunità locale ma anche da parte degli esponenti politici locali. 

Come già raccontato ai nostri lettori (Clicca qui per leggere l'articolo) lo scorso fine settimana, ignoti hanno nella notte di venerdì lanciato un petardo a Pontassieve contro l'ingresso della sede dell'Associazione islamica della Valdisieve creando diversi danni ma, sopra tutto, lasciando nello stupore l'intera comunità. Ancora in corso le indagini da parte delle autorità per risalire agli autori del gesto ed alle motivazioni. Passatempo (di cattivo gusto) oppure motivazione più complessa, talvolta additabile anche a motivazioni riconducibili alla religione? Ancora una risposta ufficiale non c'è e ci auguriamo venga prima possibile invece svelata dalle forze dell'ordine.

"Solidarietà" è la parola che più è ricorsa in questi giorni nei commenti dei cittadini in risposta al fatto. 

Sull'episodio, poche ore dopo l'accaduto, si è così espresso il Sindaco di Pontassieve Monica Marini: 

Voglio esprimere, a nome di tutta l'Amministrazione Comunale, solidarietà all'Associazione Islamica Valdisieve la cui sede di via Palagi al Fossato è stata bersaglio, la notte scorsa, di un grave danneggiamento, sul quale stanno indagando le autorità competenti.

Vi siamo vicini, a nome di tutta la nostra comunità, nel riserbo da voi stessi richiesto e ora necessario al miglior proseguimento delle indagini.

Già vi avevamo illustrato il pensiero della consigliera Metropolitana Lega e capogruppo Lega Pontassieve Cecilia Cappelletti sul gesto: "Riguardo al danneggiamento alla sede dell'Associazione Islamica Valdisieve, a Pontassieve, per lo scoppio di un petardo, la consigliera metropolitana della Lega nel Centrodestra Cecilia Cappelletti esprime "la mia più totale solidarietà, confidando nelle indagini in corso da parte delle autorità perché venga individuato l'autore di questo deprecabile gesto".

 

Anche da Rufina dura la risposta di RufinaCheVerrà all'accaduto:

"Quanto accaduto venerdì notte all’ingresso dell’associazione culturale islamica “Valdisieve” è un gesto estremamente grave e assolutamente da condannare.

Siamo vicini a tutta la comunità islamica della Valdisieve."

Lascia un commento
stai rispondendo a