Figline. Riparte il laboratorio teatrale a cura di Cantiere Artaud e Arca Azzurra

Il commento della sindaca Giulia Mugnai

Spettacolo
visibility56 - giovedì 15 ottobre 2020
di Matteo Chelli
Più informazioni su
Sipario
Sipario © Nachrichten_muc da Pixabay

Riparte in totale sicurezza dal 30 ottobre (ore 20,30 – 22,30), con una prima lezione di prova gratuita per la quale è obbligatoria la prenotazione, il laboratorio teatrale dal corpo alla scena condotto da Ciro Gallorano e Sara Bonci di "Cantiere Artaud" e Dimitri Frosali di "Arca Azzurra Formazion"e al Teatro Garibaldi di Figline.

Il percorso formativo è aperto a tutti gli interessati, ma si rivolge in particolar modo ai giovani dai 16 ai 30 anni. Seguendo le dinamiche del teatro fisico, ogni incontro sarà dedicato a esercizi di training e sulla presenza scenica per muoversi nello spazio teatrale con naturalezza, nel rispetto delle norme anti-contagio. A questo percorso di base sarà affiancato un lavoro sull'uso espressivo della parola e della voce tenendo conto della corretta dizione. Attraverso improvvisazioni e l'interpretazione di monologhi e dialoghi, ogni allievo verrà spronato a esplorare i sensi e le emozioni attingendo alle proprie risorse creative. Gli incontri si svolgeranno al Ridotto del Teatro Garibaldi (piazza Serristori, Figline) ogni venerdì sera, dalle 20,30 alle 22,30.

Al termine delle lezioni, verrà messo in scena uno spettacolo sul palcoscenico del Teatro comunale Garibaldi di Figline, nell'ambito della rassegna “Alchimie” 2021.

“È un piacere per noi riproporre questo percorso formativo che offre a tutti, e in particolare ai giovani under 30, la possibilità di mettersi alla prova e di promuovere il Teatro, specie in un periodo così difficile per tutto il mondo dello spettacolo - commenta la Sindaca di Figline e Incisa Valdarno, Giulia Mugnai -. Come già avvenuto negli ultimi due anni di 'scuola teatrale', infatti, questo corso è coordinato da professionisti del territorio, che metteranno a frutto le doti degli iscritti e insegneranno loro a muoversi sul palcoscenico. Si tratta di un corso adatto anche gli appassionati, non solo a futuri e potenziali professionisti, che potranno approfittare della prima lezione gratuita per mettersi alla prova".
Lascia il tuo commento
commenti