Rignano sull’Arno, un nuovo servizio per i cittadini che migliorerà anche la sicurezza stradale

Politica
visibility204 - martedì 19 gennaio 2021
di Matteo Chelli
Più informazioni su
Il Sindaco di Rignano Lorenzini e il Presidente della Banca di Credito Cooperativo Valdarno Fiorentino Moreno Capanni
Il Sindaco di Rignano Lorenzini e il Presidente della Banca di Credito Cooperativo Valdarno Fiorentino Moreno Capanni © Comune di Rignano sull’Arno

È stata firmata questa mattina la convenzione (già deliberata in Consiglio Comunale) tra l’Amministrazione Comunale di Rignano sull’Arno e la Banca di Credito Cooperativo Valdarno Fiorentino per il fabbricato che ospiterà la nuova sede della filiale in Piazza XXV Aprile.

Il nuovo sportello nascerà in un’area importante del centro del capoluogo, permettendo di migliorare la viabilità carrabile e pedonale in un punto particolarmente importante della SP89. 

Soddisfatto il Sindaco Daniele Lorenzini. “La convenzione firmata oggi con il Presidente Moreno Capanni - afferma - permette a una banca importante per il nostro territorio di avere un nuovo sportello nel centro del nostro paese. Avevo proposto alla BCC di migliorare, assieme ai lavori per la nuova sede, la sicurezza stradale in un’area particolarmente delicata per l’accesso in Piazza XXV Aprile e sono felice che il nostro lavoro, assieme all’interlocuzione con gli enti preposti, abbia permesso di abbattere una parte del fabbricato allargando gli spazi. 

A lavori finiti - conclude - Rignano godrà di una strada più larga, dove sarà più facile il transito dei veicoli, con un marciapiede più sicuro per i pedoni e per l’utenza più debole della strada”.

Lascia il tuo commento
commenti