Auto contro muro a Molino, conducente fuori pericolo ma scattano plurime denunce

L'incidente, di cui abbiamo già parlato, è avvenuto lo scorso 3 maggio

Cronaca
visibility2235 - mercoledì 18 maggio 2022
di Martina Stratini
Più informazioni su
Ambulanza
Ambulanza © i.i.

Sono trascorsi 15 giorni dal brutto incidente avvenuto nella frazione di Molino del Piano lo scorso 3 maggio quando un'autovettura si scontrò contro il muro del ponte della zona. Su Ok!Valdisieve ne parlammo proprio quella sera (Clicca qui per leggere l'articolo).

Il conducente, un 51enne di Pelago, fu trasportato d'urgenza in codice rosso presso l'Ospedale di Careggi. L'uomo, fortunatamente, è stato poi dimesso con 20 giorni di prognosi. 

Subito sono però scattate le indagini dei Carabinieri. Oggi l'uomo è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Pelago per guida in stato di ebbrezza e senza patente ma anche per "falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico".

Gli esami condotti presso la struttura sanitaria, richiesti dal personale dell’Arma intervenuto sul luogo del sinistro, ne hanno conclamato un tasso alcolico superiore di oltre quattro volte ai limiti di legge. Inoltre i successivi accertamenti condotti dai militari hanno consentito di appurare che l’uomo era privo di patente poiché revocatagli nel 2018, sebbene lo stesso avesse dichiarato, in sede di notifica dei verbali al Codice della strada, che tale provvedimento era stato sospeso, producendo anche una denuncia di smarrimento del documento di guida presentata al riguardo presso un’altra Stazione Carabinieri, rivelatasi del tutto infondata. Per lui è scattata così, oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza, anche la sanzione amministrativa per guida senza patente e l’ulteriore denuncia per falsità ideologica in relazione all’immotivata denuncia presentata ed alle false dichiarazioni rese agli operanti.

Lascia il tuo commento
commenti