Rapina con spray al peperoncino, i Carabinieri individuano gli autori

Cronaca
visibility292 - giovedì 18 novembre 2021
di Martina Stratini
Più informazioni su
Carabinieri
Carabinieri © Ok!Valdisieve

In questa settimana, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Firenze insieme ai colleghi della Stazione di Firenze hanno deunciato in stato di libertà per i reati di rapina e lesioni personali, in concorso, S.K., tunisino, classe ’94 e A.R. campana, classe ’65, entrambi senza fissa dimora e già noti alle Forze dell’Ordine.

Nella circostanza, gli operanti sono intervenuti, verso le ore 5 di martedì 16 novembre, altezza della fermata della tramvia "Porta al Prato" poiché era stata segnalata una rapina ad opera di due soggetti (un uomo e una donna) che, mediante l’utilizzo dello spray al peperoncino e coltello, sono riusciti ad asportare alla vittima una bicicletta e il portafoglio contenete denaro. Acquisite informazioni utili, i militari dell’Arma si sono messi sulle loro tracce riuscendo ad individuarli e bloccarli al Parco delle Cascine a bordo della bicicletta di proprietà della vittima e successivamente alla stessa restituita, senza tuttavia rinvenire ulteriore refurtiva e armi utilizzate. Nella circostanza, la vittima riportava lievi lesioni giudicate guaribili in 5 giorni.

Lascia il tuo commento
commenti