Colpisce con un pugno l'autista: succede alla Consuma

Cronaca
visibility1321 - sabato 30 gennaio 2021
di Martina Stratini
Più informazioni su
Autobus
Autobus © Ok!Valdisieve

I Carabinieri della Stazione di Pelago, in collaborazione con l’Aliquota Radiomobile del Norm della Compagnia di Pontassieve, hanno denunciato in stato di libertà un operaio 55enne residente in provincia di Arezzo per interruzione di pubblico servizio, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni.

Alcuni giorni fa l’uomo, salito a bordo di un autobus di linea della tratta Bibbiena-Firenze, richiamato più volte dall’autista poiché sprovvisto di biglietto, è stato invitato a scendere alla Consuma. Questo prima ha minacciato più volte il conducente e lo ha poi colpito con un pugno al volto. Successivamente è stato richiesto l’intervento delle pattuglie dell’Arma e dei sanitari.

L’autista è stato trasportato all’Ospedale Santa Maria Annunziata di Bagno a Ripoli ed il personale ha riscontrato lesioni con prognosi di 20 giorni. La corsa ha poi avuto, dati i necessari accertamenti e la sostituzione dell'autista, un ritardo di circa due ore. Da qui anche la denuncia per interruzione di pubblico servizio. 

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Gianluca Pini ha scritto il 31 gennaio 2021 alle 22:20 :

    Successo anche a me e 2 volte. Però la mia azienda Autolinee Toscane non ha mai fatto niente anzi Rispondi a Gianluca Pini