Al via a Pontassieve l'installazione dei nuovi contatori, terminerà a fine 2020

Attualità
visibility331 - lunedì 14 settembre 2020
di Redazione OK!Valdisieve
Più informazioni su
installazione contatori Enel Open Meter
installazione contatori Enel Open Meter © Enel

Hanno preso il via in questi giorni a Pontassieve le installazioni degli Open Meter, i contatori di nuova generazione targati E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione. Negli scorsi mesi le attività di installazione massiva erano state interrotte su tutto il territorio nazionale a causa dell’emergenza Covid-19. In accordo con l’Amministrazione Comunale è iniziata questa settimana l’attività di posa e di attivazione dei nuovi contatori.

Il nuovo Open Meter è uno strumento innovativo e ad alta tecnologia che fornisce numerosi vantaggi: in aggiunta ai servizi di telelettura e telegestione già disponibili con i precedenti apparecchi, infatti, con il nuovo contatore è possibile verificare in ogni istante l’energia consumata nelle diverse fasce orarie del giorno ed analizzare la potenza mediamente assorbita ogni quarto d’ora, per avere maggiore consapevolezza dei propri consumi e individuare il contratto di fornitura più idoneo.

Il personale di E-Distribuzione e delle imprese appaltatrici sarà dotato di tutti i DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) necessari, previsti dalla normativa vigente.

Complessivamente a Pontassieve saranno sostituiti circa 11.500 contatori, le operazioni si concluderanno entro la fine del 2020. La data relativa al singolo intervento sarà comunicata tramite avvisi esposti, con qualche giorno di anticipo, all’ingresso degli immobili interessati dalla sostituzione. L’intervento è completamente gratuito e i clienti non dovranno versare alcun compenso al personale impegnato nell’operazione. Oltre al tesserino identificativo dotato di fotografia in possesso di ogni operatore, i clienti hanno infatti a disposizione un ulteriore strumento per la verifica dell’identità dell’addetto alla sostituzione, a cui è possibile chiedere di generare un codice PIN che, chiamando il numero verde 803 500 (selezionare tasto 4) oppure utilizzando il servizio dedicato su APP o sul sito web E-Distribuzione, consente di acquisire i dati anagrafici dell’incaricato alla sostituzione.


Lascia il tuo commento
commenti