Giorno del Ricordo. Da fratelli d'Italia una mozione per onorarlo in Valdisieve

Attualità
visibility221 - martedì 18 gennaio 2022
di Redazione OK!Valdisieve
Più informazioni su
Ricordo
Ricordo © Pixabay

Fratelli d'Italia Mugello - Valdisieve chiede una mozione condivisa per il 10 febbraio. Perché, dicono, il Giorno del Ricordo deve essere onarato e celebrato in maniera 'degna e importante' nonostante i problemi legati alla pandemia:

Il 10 febbraio 2022 si avvicina. Ed è il Giorno del Ricordo. E' una data particolarmente importante, in quanto solennità civile italiana istituita con legge n. 92 del 2004 tesa a "conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale".

Per celebrare e tramandare la memoria dei nostri connazionali costretti all'esodo, stimati tra 250.000 e 350.000, oltre alle migliaia che sono stati uccisi, spesso gettati ancora vivi nelle foibe, dai partigiani comunisti titini, la legge stabilisce che "le istituzioni promuovano ogni forma di iniziativa o dibattto tesa a far conoscere queste vicende, oltre a promuovere il concorso di iniziative da parte delle scuole".

Ecco perchè abbiamo ritenuto di dare un segnale forte, che auspichiamo venga accolto positivamente dalle amministrazioni comunali, presentando una mozione condivisa nei comuni di Barberino di Mugello, Dicomano, Rufina, Vicchio.

Perchè ogni amministtrazione comunale, anche la più piccola, deve dare il proprio apporto  alla ricerca, allo studio, alla conoscenza e alla divulgazione del sacrificio dei nostri connazionali istriani, fiumani, giuliano-dalmati, costretti all'esodo.

Caterina Coralli, portavoce FdI Mugello
Chiara Mazzei, capogruppo Insieme per Rufina
Samantha Latona, capogruppo Alleanza per Vicchio
Maria Gaetano, consigliere comunale FdI Barberino di Mugello
Giorgio Laici, capogruppo FdI Barberino di Mugello
Claudio Bentivegna, portavoce FdI Barberino di Mugello
Giampaolo Giannelli, capogruppo centrodestra Dicomano
Cristian Petronici, FdI Val di Sieve

Qui la mozione

Lascia il tuo commento
commenti