'Chi non viene dimenticato non muore mai': il ringraziamento della famiglia di Luca Baroncelli

Attualità
visibility347 - giovedì 23 dicembre 2021
di Lisa Baroncelli
Più informazioni su
Lo striscione per Luca Baroncelli
Lo striscione per Luca Baroncelli © OK!Mugello

Il messaggio che, tramite la sorella Lisa, nostra collega, i familiari di Luca Baroncelli vogliono trasmettere a tutte le persone, e sono tante, che sono state loro vicine nel nome e nel ricordo di Luca:

Ci avviciniamo al Natale 2021 e tra le luci e i colori di questo periodo magico dell'anno vorrei mandare un pensiero a tutte le persone che sono state vicine alla mia famiglia in questi due mesi di grande sofferenza. Tramite la gentile redazione di Ok!Mugello vi mando un augurio di pace. Il 17 ottobre abbiamo accompagnato mio fratello nel suo ultimo viaggio. Ho visto un fiume di gente venire a portargli un ultimo saluto. Molti fiori continuano ad arrivare senza sapere il mittente. Il vuoto che lascia Luca è incolmabile. La sua personalità estrosa, estroversa, pazza, irriverente, euforica e gioiosa ha 'seminato'; nei luoghi e tra le persone che ha frequentato. In questo lui ha vinto. Nei 38 anni di vita non penso abbia perso un secondo, forse ha vissuto di più e più intensamente di persone longeve. Andava di fretta. Lo ha sempre detto, con il presagio di chi sapeva a cosa andava incontro. Si può parlare di destino, di Dio, di fatalità, di sfortuna. Ognuno vive questi distacchi aggrappandosi a quello che sente più proprio, però è innegabile che questo brutto evento mi porti a pensare a quella inconscia e inspiegabile consapevolezza che mio fratello avesse nel sentirsi 'di passaggio' tra di noi. Ora non ha più senso pensare a come e perché non si fermasse ma preferisse il movimento, il vagare. 

Ringrazio a nome di tutta la mia famiglia tutti coloro che hanno sentito la voglia e la forza di avvicinarsi a questo nostro dolore immenso. In primis, ringrazio la comunità di San Godenzo e di Vicchio che hanno accolto e vissuto con molto affetto Luca. Le società sportive del territorio che lui ha frequentato. I suoi amici, i suoi conoscenti, i nostri amici, i nostri conoscenti. I nostri parenti, vicini e lontani. A tutti mando l'augurio di vivere al meglio ogni giorno, dove siete e con chi siete. Con quell'espressione ironica e tutta mugellana tipica di Luca: 'Indo' vo', indo' mi diverto!'
Grazie. Famiglia Baroncelli

Lascia il tuo commento
commenti