OK!Valdisieve

Minacciato e derubato: brutta esperienza per un 15enne di Pontassieve

Ecco dove è successo

  • 756
rapina rapina © Pixabay
Font +:
Stampa Commenta

Nel primo pomeriggio di ieri, presso la Stazione Carabinieri di Pontassieve, un ragazzo di 15 anni, accompagnato dalla madre, ha denunciato di esser stato rapinato a Firenze.

Il giovane, giunto di prima mattina in treno nel capoluogo, stava raggiungendo i suoi compagni di classe per una visita museale quando, nel sottopassaggio che congiunge la Stazione a piazza dell’Unità Italiana, è stato avvicinato con una scusa da due ragazzi, apparentemente maggiorenni e di origini maghrebine, che gli hanno chiesto insistentemente di dare loro 1 €; alla risposta negativa del ragazzo, i due lo hanno bloccato e minacciato di picchiarlo, facendo intendere di avere un’arma da taglio, mai mostrata, finché la vittima, intimorita, non gli ha consegnato gli spiccioli che aveva, poco più di 1 €.

Nell’immediatezza il ragazzo, benché spaventato dall’accaduto, non ha avvertito nessuno, salvo poi sporgere denuncia dopo aver raccontato il tutto ai genitori. Le indagini, a cura della Stazione Carabinieri di Firenze - Santa Maria Novella, sono in corso, anche mediante acquisizione delle immagini di videosorveglianza della zona teatro dell’evento.

Lascia un commento
stai rispondendo a