OK!Valdisieve

I Comuni Italiani che incassano di più dalle multe. Firenze è la capolista della classifica

Openpolis a seguito di una minuziosa ricerca ha stilato la classifica dei Comuni che incassano di più dalle multe. Vediamo quali sono per la nostra provincia.

  • 2
  • 218
incassi dei comuni incassi dei comuni © okm
Font +:
Stampa Commenta

Spesso i bilanci comunali vengono rimpinguati dall'emissione di multe, sanzioni e ammende, ovvero tutti quegli introiti derivati dal controllo e dalla repressione degli illeciti. La riscossione delle multe può rappresentare una fonte di entrata importante per le amministrazioni, come per il comune di Monticiano in provincia di Siena che detiene il più alto indice di entrate pro-capite attestato a € 471,98. 

C’è una voce tra le entrate di bilancio intitolata “Proventi derivanti dall’attività di controllo e repressione delle irregolarità e degli illeciti”, inclusa all’interno delle entrate extra-tributarie. Sono inclusi in questa sezione gli incassi del comune relativi a multe, ammende, sanzioni, somme per il risarcimento danni e oblazioni comminate a carico delle famiglie, delle imprese, delle altre amministrazioni pubbliche o di istituzioni sociali pubbliche o private operanti all’interno del proprio territorio. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio quanto incassano i comuni da questa fonte di entrata. Per la prima volta possiamo analizzare i dati dei bilanci consuntivi del 2021, grazie all’elaborazione dei dati rilasciati da Openbdap e pubblicati sulla piattaforma Openbilanci.

Firenze è la grande città italiana che incassa di più per multe e ammende

Entrate pro capite per controllo e repressione degli illeciti nei comuni con più di 200mila abitanti (2021)

DA SAPERE
I dati mostrano le entrate per cassa riportata nell’apposita voce di bilancio. Entrate maggiori o minori non implicano necessariamente una gestione positiva o negativa della materia. Da notare che spesso i comuni non inseriscono le spese relative a un determinato ambito nella voce dedicata, a discapito di un’analisi completa. 

Gli incassi per multe nei comuni della città metropolitana di Firenze

Entrate assolute e pro capite per controllo e repressione degli illeciti per i comuni fiorentini (2021)

In media, i comuni fiorentini incassano 30,6 euro pro capite dalla riscossione delle multe. Si tratta di un valore leggermente maggiore della media regionale (pari a 26,43). Il comune che registra le entrate maggiori è San Godenzo con 334,35 euro pro capite. Altri due comuni riportano valori superiori ai 100 euro pro capite: Firenze (128,01) e Londa (104,04).

DA SAPERE
I dati mostrano le entrate per cassa riportata nell’apposita voce di bilancio. Entrate maggiori o minori non implicano necessariamente una gestione positiva o negativa della materia. Da notare che spesso i comuni non inseriscono le entrate relative a un determinato ambito nella voce dedicata, a discapito di un’analisi completa. Il dato non è disponibile per i comuni in grigio.

FONTE: openbilanci – consuntivi 2021 - ultimo aggiornamento: martedì 3 Gennaio 2023

Scopri quanto incassa il tuo comune dal controllo degli illeciti

Entrate assolute e pro capite per attività di controllo e repressione degli illeciti per i comuni italiani (2021). Puoi effettuare ricerca su tutti i Comuni Italiani.

 

Lascia un commento
stai rispondendo a

Commenti 2
  • Paolo Cioni

    Vorrei sapere se per le multe per infrazioni stradali è stato considerato che per i Comuni del Mugello vengono incassate dall'Unione dei Comuni del Mugello.

    rispondi a Paolo Cioni
    gio 26 gennaio 10:49
  • Maria

    Ho visto le entrate per multe del comune di Vaglia, si colloca nella parte di quelli che sono quasi pari a zero. Ci credo! È il paese del Bengodi. Per i vigili dovremmo rivolgerci a Chi l'ha visto. Nei comuni limitrofi guai a lasciare un attimo l'auto là dove non si può.... La multa è assicurata. I vigili girano di continuo. A Vaglia la sosta selvaggia è un'abitudine a ogni ora del giorno. Da noi le regole non valgono...

    rispondi a Maria
    mer 25 gennaio 20:23