OK!Valdisieve

"Giovani in campo" in Valdisieve e Valdarno: un corso per conoscere il lavoro agricolo

Dettagli sul corso dedicato ai giovani

  • 110
Agricoltura Agricoltura © N.c.
Font +:
Stampa Commenta

La cooperativa Coop21, cooperativa sociale dell'area sud-est fiorentina che da anni si occupa anche di formazione per giovani in abbandono scolastico e/o disoccupati, darà il via al corso “Giovani in Campo” sul tema dell' AGRICOLTURA.

Il percorso formativo ed inserimento lavorativo prevede l’acquisizione di competenze sulle produzioni arboree, erbacee ed ortofloricole, oltre a un modulo specifico per lapicoltura ed un secondo modulo sulla realizzazione e manutenzione dei muretti a secco

A chi è rivolto

Il progetto si rivolge a 10 giovani NEET (ragazzi che al momento non lavorano e non stanno frequentando un percorso di studi o di formazione) dai 18 ai 35 anni residenti nei Comuni della Zona Fiorentina Sud-Est e nella zona sud della città di Firenze.

Come funziona la domanda

Il corso è GRATUITO, con obbligo di frequenza e ai partecipanti che svolgeranno almeno l'80% del percorso, verrà erogata una BORSA LAVORO pari a €500,00

Il progetto "Giovani in Campo"  è realizzato da Fondazione CR Firenze nell’ambito del bando Obiettivo lavoro.

 Le iscrizioni terminano Mercoledì 1 marzo 2023.

Insieme al modulo di iscrizione dovranno essere anche allegati copia del documento di identità, codice fiscale e la certificazione dell'iscrizione al centro per l'impiego.

I dettagli sul corso

Periodo di svolgimento: Marzo- Maggio 2023

Durata: 220 ore (di cui 70 di stage presso aziende del settore)

Sede formazione aula: Via Guilla 42, Firenze (aula Coop21)

Sede formazione laboratoriale: presso aziende del settore

I requisiti di ingresso previsti sono:

Avere compiuto 18 anni e non aver superato i 35

Avere adempiuto al diritto di studio (basta autocertificazione del percorso di studi svolto)

Conoscenza dell'italiano livello A2 

Possesso del regolare permesso di soggiorno

Essere iscritti al centro per l'impiego

Essere in stato di inattività scolastica e di formazione, disoccupazione

Lascia un commento
stai rispondendo a