OK!Valdisieve

App studi medici. Ancora una lettera in redazione

Un cittadino racconta di aver provato a prendere appuntamento telefonicamente. E poi, con uno stratagemma, con la App. E ha riscontrato che...

  • 171
Dottore Dottore © Pixabay
Font +:
Stampa Commenta

Ancora una lettera in redazione sulla questione della App per prenotare le visite con i medici di famiglia: Spett. Redazione, mi si conceda di ritornare sulla segnalazione da me inviatavi il giorno 21 c.m. relativa a quanto in oggetto.

Stamani (23.11.2022 ore 11,00) ho provveduto a riformulare telefonicamente la richiesta di appuntamento per una visita medica presso gli studi medici borghigiani. Questa volta mi è stata data la prima disponibilità per il mio medico, la prima indipendentemente dal luogo dell'ambulatorio, al 7 dicembre cioè ben 15 gg dopo la richiesta.

Successivamente, alle ore 12.00, grazie alla disponibilità di una persona che si è prestata a simulare una prenotazione per lo stesso medico, questa volta via app DoctorApp su smartphone, la prima disponibilità si è rivelata essere per il giorno 1 Dicembre. Dopo un'ora dalla prenotazione telefonica con l'app si è riscontrato un "guadagno" di circa 7 gg sul tempo di attesa.

Questo sembrerebbe confermare la mia ipotesi, quella cioè che l'intera disponibilità dei medici venga "ripartita" su due canali INDIPENDENTI e di capacità definite arbitrariamente e, secondo questi esiti, non proprio equamente per garantire di assegnare le stesse condizioni agli utenti dei due canali di prenotazione.
Con questo si conclude, penso, la mia contestazione a questa nuova procedura con la quale ritengo di "aver perduto qualcosa" nei miei rapporti con il sistema.
Nel lasciarvi liberi di usare queste righe come meglio ritenete, vogliate gradire distinti saluti.
Pierluigi Romagnoli

Lascia un commento
stai rispondendo a